VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI ESPOSIZIONE A RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICIALI (ROA) (D.LGS. 81/08 - TITOLO III - CAPO V)

Gli addetti qualificati di ConsUP, in possesso di idonee conoscenze nell’applicazione delle norme tecniche UNI EN 14255-1:2005, UNI EN 14255-2:2006 e della metodologia di misura e di utilizzo della strumentazione, secondo i requisiti previsti dal D.Lgs. 81/08, effettuano sopralluoghi mirati in azienda per effettuare le misurazioni dei livelli di radiazione ottica tramite Fotoradiometro sottoposto a taratura, conformemente alle norme vigenti.
Lo strumento utilizza 6 sensori per la misura delle radiazioni ottiche. Ciascun sensore copre un determinato campo spettrale e attraverso la combinazione dei segnali di più sensori è possibile eseguire misure in accordo a quanto richiesto dal D.L. 81/08 s.m.i..
Allo strumento è annesso specifico Software che consente di rielaborare i dati acquisiti, al fine di confrontarli con i valori limite di esposizione fissati dal D.Lgs. 81/08.
I risultati delle indagini vengono presentate nella Relazione Tecnica che, oltre alla normativa tecnica, tiene conto anche delle Indicazioni operative fornite dal Coordinamento Tecnico Interregionale della Prevenzione nei luoghi di lavoro delle Regioni e delle Province autonome (CTIPLL), in collaborazione con l’INAIL.